Home|Giovani adulti > 18|Valutazione e Training

Valutazione e Training

Valutazione e Training Giovani Adulti

Valutazione e Terapie Giovani Adulti

I giovani adulti possono sperimentare nuove o più intense emozioni nell’affrontare nuove realtà (es. università, lavoro, relazioni sentimentali e sociali) e incontrare momenti di incertezza nel processo di separazione dalla famiglia di origine. Queste situazioni possono sorprendere, spaventare o bloccare. 

Le emozioni che ne derivano possono interferire con il raggiungimento dei propri obiettivi o con il mantenimento del benessere: possono comparire sintomi di varia natura, tra cui ansia, variazioni nel tono dell’umore o desiderio di evitare le situazioni fonte di disagio.

Se il giovane adulto sperimenta situazioni di disagio o di malessere può chiedere una consulenza psicologica, sia per comprendere le ragioni di tale situazione, sia per acquisire strumenti per gestirla al meglio.

La valutazione psicologica con ragazzi maggiorenni prevede alcune sedute in cui vengono effettuati colloqui e somministrati test e questionari.

In alcuni casi, i giovani chiedono una valutazione per comprendere se in età infantile presentavano un disturbo del neurosviluppo non diagnosticato, come ad esempio disturbi di apprendimento scolastico (dislessia, disortografia, discalculia) o un disturbo di attenzione e iperattività (ADHD). 

Effettuiamo valutazioni diagnostiche di tali disturbi sia per dare un significato alla propria storia scolastica, sia per intraprendere azioni mirate al raggiungimento di un maggiore benessere e obiettivi specifici della vita attuale.

La condivisione dei risultati viene fatta direttamente con il giovane e, previo suo consenso, anche con i genitori o altre figure di riferimento.

Al termine della valutazione, può essere utile effettuare un percorso di supporto psicologico per migliorare le proprie abilità di regolazione emotiva, comportamentale e relazionale e al fine di acquisire un maggiore benessere psicologico da parte del ragazzo e dalla sua famiglia.

I colloqui di supporto psicologico sono indicati nei casi in cui il giovane desideri approfondire una particolare situazione o senta il bisogno di un aiuto per affrontare un momento di fragilità o di disorientamento; in questo caso la consulenza aiuta il ragazzo ad inquadrare le problematicità dal suo punto di vista, accompagnandolo ad osservarle e interpretarle e a trovare una modalità diversa di reagire e affrontarle.

La psicoterapia è un percorso che richiede un numero di sedute variabile in base ai bisogni e alle caratteristiche dell’adolescente ed è indicata quando è necessario comprendere in modo più approfondito le ragioni per cui il giovane metta in atto schemi comportamenti e relazionali disfunzionali per sé e per le persone con cui si relaziona.

il nostro metodo

Metodo Elibra

SCOPRI DI PIÙ

Academy

SCOPRI DI PIÙ

Vuoi approfondire alcune informazioni?

Compila il form