info@centroetaevolutiva.it

Tel. 035 233974

linkedin-icon.png instagram-social.png

News, innovazione e ricerca

Nasce il Servizio Primo Sviluppo

12 Ottobre 2020

All’interno del Servizio 0-6 del Centro per l’Età Evolutiva nasce il Servizio Primo Sviluppo, che ha l’obiettivo di dedicare un’attenzione particolare ai bambini 0-3 anni e ai loro genitori.

Lo sviluppo psicomotorio e linguistico del bambino segue traiettorie evolutive in parte programmate e trasmesse ereditariamente, ma dipende anche dall’ambiente in cui il bambino viene immerso, dalle relazioni che intraprende e dalle esperienze che vive.

Le più recenti ricerche e linee guida mondiali evidenziano infatti quanto siano le esperienze dei primi 1000 giorni ad avere un ruolo cruciale sullo sviluppo ed effetti positivi o negativi anche sull’espressione dei geni.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha per questo inserito nelle linee guida del 2018 proprio la Nurturing Care come fulcro di tutte le attività per promuovere la salute mondiale: il benessere nei primi 1000 giorni di vita non solo pone le basi dello sviluppo successivo del bambino, ma lo protegge anche dalle avversità che il soggetto può incontrare nel corso della vita.

Per questo gli specialisti dello sviluppo si occupano da un lato di osservare il livello raggiunto dal bambino a seconda dell’età, dall’altro lato di accompagnare il genitore e i caregiver nella strutturazione dell’ambiente, dei giochi e delle modalità relazionali e comunicative che meglio possono supportare l’evoluzione del bambino.

Il servizio Primo Sviluppo 0-3 nasce per fornire un accompagnamento di qualità allo sviluppo fisiologico del bambino nei primi 1000 giorni di vita e si compone in maniera flessibile, adattata alla famiglia:

  • Compilazione di un Questionario di sviluppo: la famiglia avrà un rimando semplice e veloce sulle competenze emergenti del proprio bambino e sulle attività che può proporgli.
  • Incontro di Consulenza: in forma singola o di follow-up, la famiglia può prenotare un incontro con la Terapista della Neuro e Psicomotricità e con la Logopedista che, tramite un colloquio con i genitori e l’osservazione del bambino in contesto di gioco effettueranno una breve valutazione delle competenze raggiunte.

Verrà dato subito un rimando alla famiglia, con indicazioni e materiali utili alla promozione dello sviluppo nel trimestre successivo, in particolare in merito a:

  • come organizzare la casa e le attrezzature per favorire le acquisizioni motorie e cognitive
  • quali giochi e gli oggetti proporre per stimolare le competenze emergenti nel trimestre
  • come comunicare con il proprio bambino, quali parole e quali libretti utilizzare nella stimolazione
  • monitoraggio e scambio di e-mail e videoregistrazioni con consigli periodici di gioco e lettura.

 Il servizio si rivolge alla valorizzazione dello sviluppo fisiologico e si orienta alla ricerca del benessere e della normalità: è consigliato per le famiglie che vogliano informarsi sullo sviluppo psicomotorio per seguire al meglio il loro bambino e favorirne una crescita armonica sotto gli aspetti psicomotori, cognitivi, linguistici ed emotivo-comportamentali.

Solo in caso di franche difficoltà specifiche, verrà proposta una valutazione di secondo livello dello sviluppo.

All’interno del Servizio, che opera in un’ottica di equipe multiprofessionale, possono essere coinvolti, oltre ai terapisti, anche il Pediatra, il Neuropsichiatra Infantile e lo Psicologo.
 
Per informazioni:
Dott.ssa Silvia Conti (Terapista della Neuro e Psicomotricità)
silvia.conti@centroetaevolutiva.it

Dott.ssa Sabrina Pedrali (Logopedista)
sabrina.pedrali@centoetaevolutiva.it