info@centroetaevolutiva.it

Tel. 035 233974

linkedin-icon.png instagram-social.png

Consulenza in ambito giuridico

Consulenza in ambito giuridico

Che cos’è la psicologia giuridica

La psicologia giuridica si occupa di delineare il profilo psicologico di persone coinvolte in procedimenti giudiziari, così da sottoporlo, quando necessario, all'autorità giudiziaria che presiede un processo civile o penale.

Questa disciplina analizza i diversi fattori della personalità di un individuo, quali ad esempio il carattere, i bisogni, le motivazioni, la socializzazione, lo stress psicosomatico, la pericolosità sociale.

Quando è utile la psicologia giuridica

Si ricorre alla psicologia giuridica in diversi casi. In situazioni particolarmente delicate in cui sono coinvolti minori in età evolutiva, durante le fasi di separazione, divorzio, adozione nazionale e internazionale, affido etero-familiare dei minori, maltrattamento e abuso dei minori, comportamento deviato, bullismo, dipendenze e sfruttamento, funzionamento dei servizi sociali, delle case-famiglia e dei centri di accoglienza e recupero.

La psicologia giuridica fornisce gli strumenti conoscitivi e operativi necessari per condurre colloqui protetti tra minori e adulti; inoltre è la disciplina adibita all’individuazione degli elementi da impiegare nella consulenza tecnica e nella perizia psicologica, in ambito civile e penale.

Il Consulente Tecnico d'Ufficio e il Consulente Tecnico di Parte sono professionisti che, nell’ambito di procedimenti giuridici civili e penali, sono chiamati a formulare perizie nel proprio settore professionale.

Le disamine fornite dal CTU e dai CTP vengono debitamente analizzate dal Giudice e impiegate come documenti ufficiali nella formulazione delle sentenze.

Consulente Tecnico d’Ufficio

È la figura di perito che affianca il Giudice a titolo di consulente sulla base di precise competenze stabilite dal Codice di Procedura Civile. 

A conferirgli l’incarico è il Giudice stesso che elabora e sottopone al CTU quesiti utili a chiarire le posizioni delle parti in materia di competenza del CTU che poi a sua volta risponde fornendo una Consulenza Tecnica d’Ufficio e eventuali successivi chiarimenti in udienza o depositati in Cancelleria.
Dopo aver analizzato il punto di vista del consulente d’ufficio, il Giudice lo confronta con quello dei consulenti tecnici di parte (CTP).

Consulenti Tecnici di Parte

Il CTP presta la propria consulenza alle parti in causa in procedimenti giuridici civili e penali. È discrezione di ciascuna delle parti in causa la scelta del libero professionista a cui affidare l’incarico di perizia. Sulla base delle proprie conoscenze e esperienze nel settore tecnico di competenza, il CTP affianca il consulente d’ufficio, sostenendo o confutando le perizie da lui fornite.

CTU e CTP presso il nostro Centro

​Alcuni professionisti del nostro Centro si occupano di Psicologia giuridica a Bergamo, operando come Consulenti Tecnici di Parte (CTP)Consulenti Tecnici d’Ufficio (CTU) nell’ambito di processi civili che richiedono perizie in materia di psicologia dello sviluppo, in particolare nei casi di separazione, divorzi, affido di minori.

CTU e CTP - Dott.ssa Alessandra Frigerio
CTP - Dott.ssa Daniela Sonzogni

Vuoi approfondire alcune informazioni?

Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13-14 del Regolamento UE 2016/679 – GDPR (General Data Protection Regulation)