info@centroetaevolutiva.it

Tel. 035 233974

linkedin-icon.png instagram-social.png

DGS - Disturbi generalizzati dello sviluppo Bergamo

DGS - Disturbi generalizzati dello sviluppoBergamo

Disturbi dello Spettro Autistico

Il disturbo dello spettro autistico (ASD – Autism Spectrum Disorder) rientra nei disturbi del neurosviluppo. Si parla di “spettro” perché le caratteristiche e i deficit vengono descritti lungo un continuum all’interno del quale bisogna considerarne l’intensità, la gravità, il bisogno di supporto, che determinano una condizione di neurodiversità.
 

Come si manifesta?

I disturbi dello spettro autistico sono caratterizzati fondamentalmente da compromissioni, persistenti e che si manifestano precocemente, in due aree dello sviluppo:

  • comunicazione sociale e interazione sociale in molteplici contesti (problematiche relative all’uso del contatto visivo, dell’attenzione condivisa, dei gesti e della comunicazione non verbale, alla capacità di iniziare scambi sociali o rispondere appropriatamente, di condividere interessi e emozioni…)
  • comportamenti, interessi o attività ristretti e ripetitivi (eccessiva aderenza a routine o rituali, interessi anomali per intensità o durata, reattività a stimoli sensoriali…).

Si possono associare compromissioni a livello intellettivo, di linguaggio, condizioni mediche o genetiche e/o altri disturbi del neurosviluppo, mentale o di comportamento. La rilevazione di questi specificatoci consente di descrivere le caratteristiche individuali, in particolare considerando le competenze intellettive e di linguaggio, specificando il livello di gravità cui corrisponde la necessità di supporto in base alle possibilità di adattamento nei contesti sociali.
Rientra nella definizione la Sindrome di Asperger, in assenza di compromissione intellettiva e di linguaggio.
 

Come interveniamo?

All’estrema variabilità delle manifestazioni cliniche corrisponde la necessità di individualizzazione del trattamento.
Dalla diagnosi al trattamento è previsto il coinvolgimento di NPI, TNPEE, logopedista, psicologo.  La valutazione deve indagare le diverse dimensioni dello sviluppo e la descrizione del profilo di funzionamento consente di pianificare gli interventi da attuare.
Accanto alle proposta direttamente indirizzate ai bambini/ragazzi è fondamentale il lavoro con la famiglia, per supportare i genitori e rispondere adeguatamente ai bisogni, a partire dalla comprensione delle peculiari caratteristiche, difficoltà, possibilità.
Per una presa in carico efficace è essenziale l’integrazione degli interventi e la condivisione di obiettivi, modalità e strategie nei contesti di vita del bambino, lavorando in sinergia con la famiglia e le strutture educative interessate nel percorso di crescita.
È evidente l’importanza di una identificazione il più precoce possibile e il conseguente avvio di intervento mirati, per migliorare la qualità della vita della persona e della famiglia.
 

Vuoi approfondire alcune informazioni?

Contattaci

A chi ci rivolgiamo

Bambini
Bambini

Bambini in età prescolare e scolare possono manifestare difficoltà in diversi ambiti. Un’attenta analisi psicologica spesso previene l’insorgere di problematiche più gravi.

Adolescenti
Adolescenti

I ragazzi sperimentano situazioni di disequilibrio che ne compromettono il benessere. La nostra équipe accompagna l’adolescente nella comprensione dei propri vissuti.